Scopri Fashion Hub

I brand che ami e quelli che amerai. Tutto nuovo. Fatti conquistare.
Vai ora
RIGHT

Compra Usato

Orologi

Orologi: a ognuno il suo modello

Il mercato offre una scelta di orologi tanto vasta che, chi si trova in procinto di acquistarne uno, potrebbe esserne disorientato. Non tutti hanno le stesse esigenze e le diverse tecnologie, stili e materiali si traducono anche in un ampio intervallo di prezzi (da 10 € fino a 122.000 € per un orologio di lusso Patek Philippe).

Questi dispositivi, inoltre, con il tempo hanno assunto forme diverse (pensiamo agli anelli orologio o alle collane orologio) e tecnologie un tempo impensabili (come gli orologi gps per lo sport).

Esistono quindi diversi tipi di orologio, che si differenziano in base al meccanismo, all’aspetto elegante o casual e altri parametri.

La scelta più giusta dovrebbe basarsi sul nostro stile di vita, ma non dimentichiamo che gli orologi sono anche oggetti da collezionismo (pensiamo agli orologi da tasca e agli orologi pendenti), che in alcuni casi rientrano nella categoria dei gioielli di lusso.

I principali generi di orologio da polso sono: l’orologio da abito, da sub e il tool watch, un orologio dotato di diverse funzionalità.

L’orologio da abito è il più sobrio ed elegante di tutti. Le dimensioni sono in genere contenute, il quadrante è minimale e le lancette sono sottili. Generalmente, la cassa è in oro o in acciaio; il cinturino è in pelle o in altro materiale dall’aspetto classico.

Il tipo sub, o diver, viene usato anche da chi non pratica questa attività ma ama indossare abiti e accessori sportivi. Per questo, occorre fare una distinzione tra i modelli professionali, che per legge devono rispettare determinati requisiti, e i modelli “stile sub”, che ricalcano il design di quelli professionali, ma non possono essere usati durante le immersioni. Tuttavia, per un uso occasionale, vi consigliamo di prendere in considerazione l’idea di acquistare un orologio usato o ricondizionato, in modo da spendere una cifra più ragionevole. Tra i marchi più rinomati troviamo Rolox e Seiko.

I tool watch sono invece composti da materiali resistenti e hanno un movimento al quarzo. Comprendono strumenti come cronometro, barometro, bussola e varie altre funzioni.

Movimenti degli orologi da polso

L’orologio da polso con movimento meccanico tradizionale si alimenta grazie a una molla che produce energia. All’interno vi è un oscillatore che compie circa 28.000 movimenti all’ora. L’orologio da polso che funziona con movimento automatico deve essere invece indossato per un periodo di tempo di almeno 8 ore, perché è presente un rotore che entra in funzione quando il polso si muove.

Il movimento al quarzo è infine il più popolare, probabilmente per la sua praticità, il costo accessibile e la lunga durata. Questi modelli si alimentano con le classiche batterie per orologi.